Un’idea per tenere traccia dei propri viaggi

World Map 1

Ho letto da qualche parte (probabilmente in uno di quegli articoli che girano su Facebook) che il bisogno di viaggiare è nel dna, motivo per cui alcune persone sono più inclini a viaggiare di altre. Io questa caratteristica genetica penso proprio di averla, perché non riesco davvero a stare ferma senza viaggiare per più di qualche settimana. E’ più forte di me, mi viene quasi il formicolio alle dita dei piedi e devo ad ogni costo partire, spostarmi, andare via.
Ad esempio sono in partenza per Roma dove starò per qualche giorno, e poi da lì volerò a Berlino dove rimarrò per 3 settimane (e a proposito, se siete in una di queste due città fatemi un fischio per un caffè!).
Ogni viaggio è una collezione di momenti che porto nel cuore, e mi piaceva l’idea di avere una visione d’insieme di tutti questi ricordi, una sorta di cartolina personalizzata con tutti i mei souvenirs dal mondo. Lo spunto per questo progetto l’ho preso come spesso accade da Pinterest, dove gli esempi di mappe di questo tipo sono infiniti (e ce ne sono anche alcune versioni già pronte in vendita su Etsy, come questa).

WorldMap3

WorldMap4

La mappa dei viaggi
:: Per questo progetto ho usato una mappa acquistata da Paperchase (non sembrano essere sul sito, ma hanno una bella collezione di stampe dal gusto vintage) e uno di quei pannelli di sughero da appendere in cucina e a cui attaccare note e foglietti (simile a questo). Ho tagliato via la cornice del pannello per farlo diventare della stessa misura della mappa, e ho passato un leggero dito di stucco bianco tutto attorno per rendere i bordi lisci. Poi ho semplicemente incollato la mappa sul pannello e aggiunto e ganci per quadri sul retro.

WorldMap2

WorldMap5

Mi sono divertita a filmare un timelapse mentre completavo la mappa. Ecco il video qui sotto!


My travels world map – the making of from Betulì on Vimeo.

La cosa che più mi piace di questo progetto è che lo potrò continuamente aggiornare con tutti i nuovi luoghi che visiterò. Un modo semplicissimo di avere un colpo d’occhio dei ricordi di viaggio più belli.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *