California /12 [Berkeley, Memorial Stadium]

Berkeley, Memorial Stadium - California Bears VS Nevada Wolfpack

“Mari, ma secondo te dove sta andando tutta sta gente?!” “Guarda, indossano tutti magliette e cappellini di una squadra” “Chissà se c’è un qualche evento sportivo” …
Arrivare a Berkeley (che tra parentesi ha uno dei campus universitari più fichi che abbia mai visto – non per niente qui la retta universitaria si aggira attorno ai 30mila $ l’anno) e scoprire che sei lì lo stesso giorno dell’apertura del campionato di football, che i California Bears giocano contro i Nevada Wolfpack proprio lì nel Memorial Stadium appena finito di ristrutturare, che 63mila persone stanno salendo la collina dal centro città per andare ad assistere alla partita (i biglietti sono sold out). Gente di ogni tipo: studenti universitari su di giri ma con allegria, famiglie con bimbi a volte piccolissimi, coppie anziane ben vestite, gruppi di amici. Non c’è neanche bisogno di chiedercelo a vicenda: l’obiettivo è andare alla partita. Troviamo i biglietti e siamo dentro, e lo spettacolo che si apre davanti a noi ci mozza il fiato: uno stadio di proporzioni giganti, puntinato di magliette gialle e blu (i colori di Berkeley), un boato festoso ogni volta che la folla esulta, a raccontare ciò che succede in campo lo speaker proprio come quelli che ci fanno vedere nei film, le cheerleaders ad animare il pubblico accompagnate dalla marching band.
Un altro mondo anche in questo caso, un altro modo di immaginare, anzi di vivere lo sport un sabato pomeriggio. Un emozione a tratti incontenibile.

 ***

I post di Marianna su 10 days in California.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *